L’ultima cosa bella

0
40
views

di Di Bari Nenna Panarese

Ho perso la speranza
E piango perciò
Il tempo di segnare
Non l’ho e non so giocare
E piango perciò

Lo senti sto lamento
Chi geme è il Benevento
Rigore o non rigore
Ci sembra di annegare
Addio alla serie A

La squadra ch’era un fiore
Baroni anche tu
Mi sento già svenire
Non posso ricordare
Lo scempio che fu

L’ultima cosa bella
Che ho visto al Vigorito
La rete contro il Carpi
E nulla più
Le finte di Jemmello
Armenteros assopito
Il gruppo inadeguato
In serie A
In serie A

Mi trema ormai la voce
È fermo già il mio cuore
Rigore o non rigore
Si è perso anche il pudore
Affonderemo in B

È stanco il presidente
Progetto ormai perdente
Distrutti e non si fa
Bel gioco e dignità
Bel gioco e dignità

L’ultima cosa bella
Che ho visto al Vigorito
La rete contro il Carpi
E nulla più
Ricordi di Mastella
Sbiadiva anche de Mita
Lasciando l’Avellino
In serie B

Si leva il grido atroce
Per l’ironia feroce
Se tutto il mondo ha riso
E il sogno si è concluso
Benevento soffrirai
Benevento soffrirai

Articolo precedente…Puscas…
Prossimo articoloLuci a Santa Colomba
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here