Da “L’Eco di Bergamo” ai “Versi fuori… campo”

0
141
views

Da “L’Eco di Bergamo”
di Simone Masper

Dopo aver elogiato l’invasione nerazzurra a Liverpool il pensiero sull’ambiente del Comunale va per una volta ai tifosi ospiti. In duecento dalla Campania, mai in silenzio, mai una polemica verso i loro giocatori che quasi la partita rischiano anche di vincerla, andando vicini al gol a fine primo tempo e nel finale sono da leggenda.«Tanto io lo so, che l’anno prossimo, gioco di sabato» è un mix tra amarezza e dura realtà di chi per caso si è trovato nella massima serie e ora sta raccogliendo solo sconfitte, vedendo la B già vicina ad un terzo di campionato. Il top resta «la capolista se ne va… e se ne va…»: humour del Sud, a guardarla dal fondo sì, loro sono primi in classifica. Ultimi ma primi per simpatia, meriterebbero la A solo per questo: il calcio è troppo spesso da toni critici e da saloon, per fortuna che esiste ancora gente così. Uno sport, da prendere come tale, da ridere e ridersi addosso, perchè davvero i problemi sono ben altri.

Versi…fuori campo
di Fernando Panarese

Chiede pace al cuor sgomento
chi ha seguito il Benevento
ma il tifoso ha dimostrato
quanto avrebbe meritato
una squadra di coraggio
che giocava all’arrembaggio
e ha veduto piedi scarsi
sopra il prato defilarsi
d’ogni schema privi e ignari
ricercando solo il pari
pur subendo col sorriso
anche questo schiaffo al viso
Benevento provinciale
perder sempre ti fa male
ma risponde in eleganza
anche se non ha speranza
tutto questo le fa onore
e dal Sabato al Calore
si è compreso e non è poco
come il calcio è solo un gioco
e pazienza questa si
se torniamo in serie B
non importa non fa niente
ti dirà la brava gente
anche grazie a Vigorito
che purtroppo ci ha tradito
delle beffe fu vetrina
grazie e amici come prima.

http://www.ecodibergamo.it/stories/Sport/che-fatica-ma-i-tre-punti-arrivanocontro-il-benevento-ce-cristante_1262667_11/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here