Gattuso alla prima crociata

0
62
views

di Fernando Panarese

Milanisti qui in trasferta
In campana e state all’erta
L’eco suona a Benevento
Niente punti e un solo intento
Netto chiaro e trasparente
Che la Strega sia vincente

Già rimossa è l’Atalanta
Una rete non incanta
Le memorie diluite
D’altre tredici partite
Il pensiero è da villàn
Batteremo il gran Milàn

È riapparso sopra il muso
Crudo il ringhio di Gattuso
Uscirà triste e stupito
Lui dal Ciro Vigorito
Se credeva alla sua prima
Di schierar la Madunina

Quando eccedi in presunzione
Può seguir la punizione
Voi mandaste via Montella
Noi puntiamo su Mastella
Torneranno il lucciconi
Pure a Silvio Berlusconi

Bertinotti con Salvini
Piangeranno da bambini
Dalla tomba anche Jannacci
Potrà far volar gli stracci
Tra le urla e gli improperi
Dei mancati desideri

State attenti milanisti
Che saranno giorni tristi
Se tra Moric e altre beghe
Questa è terra delle streghe
Noci sabba e sortilegio
Primigenio privilegio
Longobarda e vecchia storia
Ma col Milan sia vittoria

Articolo precedenteLa cambio io la serie A
Prossimo articoloIl Gattuso e la Strega
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here